APPROCCIO TEORICO

Nel mio lavoro clinico utilizzo un approccio psicodinamico; ovvero un modo di leggere gli eventi e le tematiche che la persona porta nella stanza della terapia considerando sia gli aspetti consapevoli, sia quelli più profondi e inconsci che spesso incidono sulle decisioni e partecipano alla qualità delle nostre relazioni.

L’ obiettivo principale dell’intervento psicologico è quello di aiutare la persona a dare un volto e un nome a dinamiche profonde, che spesso si ripetono.

Intraprendere un viaggio nei luoghi della psiche attraverso un’alleanza con la psicologa, ci permetterà di far emergere l’origine dei conflitti inconsci, che possono presentarsi sotto forma, di un malessere fisico o di un senso di insoddisfazione e inadeguatezza.

In uno spazio intimo e protetto la persona potrà sperimentare il piacere di essere vista e ascoltata ed esprimere tutto ciò che la preoccupa e che in qualche forma, le ha dato la spinta per fare il primo passo: quello di chiedere aiuto.

Chi ascolta lo farà senza giudizio e in modo autentico. Il viaggio lo faremo insieme, non ci saranno ricette già pronte o consigli dettati dal buon senso.

Con il susseguirsi delle sedute la persona potrà aumentare la sua capacità di gestire le emozioni, modificare certe credenze, divenendo sempre più consapevole dei motivi che le causano sofferenza e disagio.

Possiamo augurarci che tutto questo incrementi l’autostima e la sensazione di essere in grado di fronteggiare le sfide della vita, con un conseguente miglioramento sul piano delle relazioni e del proprio benessere psicofisico.

PRESENTE SU:

MarketingPsicologo.it
Ordine Psicologi Toscana

DOVE SONO:

Livorno (LI): Via della Madonna, 6
Roma (RM): Via G.G. Porro, 5
C.F. BRTNLS74R61A662X
Iscr. Ordine Psicologi Toscana n. 3471